La Lussetti espugna di nuovo Latisana: è semifinale!

http://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpghttp://www.servolanabasket.it/wp-content/uploads/2018/04/A83I4670.jpgLa Lussetti espugna di nuovo Latisana: è semifinale!

Da Megabasket.it – I playoff sono una storia a parte: lo racconta anche la post season 2017/2018 della C Silver che, dopo aver visto l’uscita della Goriziana in due gare contro Spilimbergo, propone anche l’upset della OFM Lussetti Servolana, che elimina la Vida Latisana ed approda alle semifinali contro Il Michelaccio San Daniele del Friuli, che si è liberato in due incontri di Cordenons.

Ma andiamo per ordine, all’interno di una serie dove il fattore campo è saltato per tre volte in tre partite: al PalaBottari di Latisana, si ripropone la sfida fra i padroni di casa e la Lussetti, con l’avvincente “saga dei Palombita”, ovvero il realizzatore Giancarlo contro il fratello Pierpaolo, playmaker della Servolana. Coach Bartoli sa che “Il Pistolero” è il punto di forza dei friulani e, per questo, ripropone su di lui in difesa la staffetta Zampa – Gobbato; in più, i triestini non possono contare sui lunghi Tropea e Rossi e dunque devono affidarsi a capitan Godina (38 minuti in campo) opposto al pacchetto Cargnelutti – Sbicego – Bianchini.

Dopo quattro minuti, Giancarlo Palombita è costretto ad uscire per un infortunio muscolare: non rientrerà più nella contesa e questo è un bel problema per coach Mercadante, costretto a trovare delle alternative in attacco al suo miglior realizzatore. Il match si incanala su binari difensivi, con Latisana che si affida a Cargnelutti (6/11 al tiro, 3/4 ai liberi, 13 rimbalzi, 3 stoppate), presentissimo dentro l’area e bravo a sfruttare le opportunità offensive concesse dagli avversari: +4 Vida alla prima sirena, ma la Lussetti è sempre lì e non molla di un centimetro.

Le due squadre rimangono appaiate, con la Lussetti che sfrutta l’ottima giornata di Pierpaolo Palombita (4/12 dal campo, ma 7/10 ai liberi, 9 rimbalzi, 8 assist e 6 falli subiti): il quarantunenne regista triestino mena le danze per gli ospiti, risultando onnipresente sul campo al pari di un Grimaldi che arpiona 12 carambole e surroga degnamente Tropea e Rossi. Tutto l’organico triestino si mette a disposizione della squadra, riuscendo a limitare i tiratori di Latisana (Bianchini 1/7, Maran 3/16, Mainardi 2/8) ed ecco che pian piano la Servolana sembra poter conquistare l’inerzia della gara.

Al trentesimo siamo sul +1 Vida, ma la formazione di casa finisce sostanzialmente la benzina nell’ultimo periodo: senza Giancarlo Palombita, l’attacco di Mercadante perde gran parte del proprio potenziale ed i numeri sono lì a testimoniarlo. Le statistiche recitano 12/37 da due e 7/27 nelle triple per i bassaioli, che nel quarto periodo vengono superati da una Servolana che si compatta al meglio e regala una gioia ai propri tifosi, vincendo 55 – 64 e approdando quindi in semifinale.

VIDA LATISANA – LUSSETTI SERVOLANA   55 – 64 (14-10; 27-24; 41-40)

Latisana: Campanotto 8, Baldin ne, Sbicego 3, Cargnelutti 15, Maran 9, Galasso ne, Mainardi 5, Coassin 2, Palombita 3, Bianchini 4, Stefanutti ne, Moretuzzo 6. All. Mercadante
Servolana: Grimaldi 9, Bratos ne, Pobega 9, Gori 2, Zampa 11, Gobbato 8, Godina 9, Cesana ne, Cernivani, Palombita 16. All. Bartoli

 

A83I5121 A83I5263 A83I5298 A83I5337 A83I5366 A83I5439 A83I5469 A83I4692 A83I4709 A83I4721 A83I4735 A83I4871 A83I4939 A83I5044 A83I5076 A83I5106

Condividi "La Lussetti espugna di nuovo Latisana: è semifinale!" tramite

Altro inSerie C Silver
Ott 18, 3 giorni fa

RE/MAX immobiliare sarà lo sponsor degli Under 13

Un grande benvenuto ed un grande GRAZIE ad un nuovo “amico” della Servolana: RE/MAX immobiliare di Via Gallina e di Via San Nicolò supporterà in questa stagione sportiva la nostra formazione Under 13! Cercate casa? Dovete vendere il vostro immo…

Leggi   Commenti disabilitati
Ott 15, 7 giorni fa

La Lussetti fa suo il derby

Da Megabasket.it – Tutto facile per la OFM Lussetti Servolana, nel derby triestino del sabato sera: all’Allianz Dome di Via Flavia, il team allenato da Carlo Finetti dimostra di essere perfettamente a posto, sia dal punto di vista difensivo…

Leggi   Commenti disabilitati
Ott 8, 2 settimane fa

Lussetti sconfitta all’esordio da Pordenone

Da Megabasket.it – Il Sistema Pordenone inizia bene la sua stagione, con una vittoria convincente contro la giovane Servolana di Carlo Finetti, nella seconda partita del “Basket Day” di Torre di Pordenone: la squadra di Spangaro archivia …

Leggi   Commenti disabilitati